Blog: http://orfini.ilcannocchiale.it

Matrimoni virtuali

C'è poco da fare, questo è un blog. A quanto pare si tratta di una specie di diario, il che si porta dietro alcune conseguenze. Come il fatto che, inevitabilmente, segue i ritmi di vita e gli umori del titolare. Quindi ci sta che, in alcuni momenti, sia più vivo, più pieno, più aggiornato e in altri se ne stia lì sonnacchioso, quasi in sleep mode. A volte ti piace di più altre di meno. In alcuni periodi te lo guardi e ne sei orgoglioso, in altri cerchi di rimuoverne l'esistenza. Certi giorni ti rende felice altri ti manda in bestia. Ma lui se ne sta lì lo stesso e sai che non te ne libererai mai. Magari ti vien voglia di aprirtene un altro tutto nuovo, per rirpovare l'ebrezza degli inizi, i primi lettori, i pochi contatti. Lo fai di nascosto, ma poi torni sempre al tuo, anche con un lieve senso di colpa.
Perchè a ben vedere, aprire un blog è un po' come sposarsi.

Pubblicato il 2/11/2004 alle 10.22 nella rubrica Diario.

Il Cannocchiale, il mondo visto dal web