.
Annunci online

Babele
Babele
 
orfini 
People...they don't write anymore - they blooog
<%if foto<>"0" then%>
Torna alla home page di questo Blog
 
  Ultime cose
Il mio profilo
  Feed RSS di questo blog Rss 2.0
Feed ATOM di questo blog Atom
  Babele
The best of (2)
The best of (3)
The best of
DS Mazzini
Milan
The West WIng
Buffy
Ciccio
Drazen Petrovic
  cerca

 

Avere un blog è una cosa stressante. Chi ne ha uno lo sa, chi non ce l'ha farebbe bene a tenersi alla larga da questo mondo.
Se ne dicono tante sui blog, e ognuno ha la sua teoria: se proprio ve ne devo scegliere una, tanto per farvi capire di che si tratta, proverei così. Ma una vale l'altra in realtà. Perchè l'unico vero motivo per cui siamo tutti qui a scrivere e leggere è che abbiamo tempo da perdere. Certo, non lo ammetteremo mai, anzi siamo in grado di investire ore a spiegarvi che no, non è
vero, questo è il futuro, il nuovo modo di fare informazione, opinione e cose così. Tutte sciocchezze, ovvio.
Comunque sia la cosa è abbastanza semplice: uno scrive, gli altri commentano (se vogliono). E' ovvio che un rapporto così ripetitivo finisce per logorarsi prima o poi, colpa della routine. Per questo mi fa pensare a un matrimonio, o qualcosa del genere. Quando ti prende la stanchezza, non è che ci puoi far molto.
Qualche ritocco grafico, un paio di cambi nelle rubriche, un'aggiustata ai link e tutto sembra nuovo.





 





 

Diario | Cose (davvero) serie | Riflessioni prese in prestito | Suoni (consigli per voi) | The best of | Parole (consigli per voi) |
 
Diario
1visite.

3 giugno 2008

La coppia del mese

Negli ultimi giorni del mese appena terminato c'è stato un gustoso siparietto tra Bondi e Asor Rosa. Il ministro dei beni culturali ha spiegato che sull'annosa questione di Monticchiello vuole aiutare il professore nella sua battaglia per la tutela dell'antico borgo.
Asor Rosa ha risposto compiaciuto che inviterà a un convegno dei suoi comitati il ministro, ma che non è che poi si fidi più di tanto: il banco di prova non sarà tanto Monticchiello, quanto l'atteggiamento che Bondi terrà nei confronti del corridoio tirrenico (1).
E insomma, a leggere questo amoroso carteggio ho provato un moto di istintiva solidarietà per il povero Riccardo Conti, assessore regionale della Toscana che da anni pazientemente sopporta tutto questo e che sconsolato ha detto (più o meno) che non c'è davvero nulla di strano che una polemica di destra venga incoraggiata da un governo di destra.
E che, con buona pace di Bondi e Asor Rosa, a tutelare la Toscana continueranno a pensarci quelli che dai toscani sono stati eletti.

(1) avendo passato ieri 5 ore sull'Aurelia rinvio a un momento di maggiore lucidità ogni commento sulla posizione di Asor Rosa in merito al corridoio tirrenico.


Tag inseriti dall'utente. Cliccando su uno dei tag, ti verranno proposti tutti i post del blog contenenti il tag. Toscana

permalink | inviato da orfini il 3/6/2008 alle 10:4 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (3) | Versione per la stampa
sfoglia
maggio        luglio