.
Annunci online

Babele
Babele
 
orfini 
People...they don't write anymore - they blooog
<%if foto<>"0" then%>
Torna alla home page di questo Blog
 
  Ultime cose
Il mio profilo
  Feed RSS di questo blog Rss 2.0
Feed ATOM di questo blog Atom
  Babele
The best of (2)
The best of (3)
The best of
DS Mazzini
Milan
The West WIng
Buffy
Ciccio
Drazen Petrovic
  cerca

 

Avere un blog è una cosa stressante. Chi ne ha uno lo sa, chi non ce l'ha farebbe bene a tenersi alla larga da questo mondo.
Se ne dicono tante sui blog, e ognuno ha la sua teoria: se proprio ve ne devo scegliere una, tanto per farvi capire di che si tratta, proverei così. Ma una vale l'altra in realtà. Perchè l'unico vero motivo per cui siamo tutti qui a scrivere e leggere è che abbiamo tempo da perdere. Certo, non lo ammetteremo mai, anzi siamo in grado di investire ore a spiegarvi che no, non è
vero, questo è il futuro, il nuovo modo di fare informazione, opinione e cose così. Tutte sciocchezze, ovvio.
Comunque sia la cosa è abbastanza semplice: uno scrive, gli altri commentano (se vogliono). E' ovvio che un rapporto così ripetitivo finisce per logorarsi prima o poi, colpa della routine. Per questo mi fa pensare a un matrimonio, o qualcosa del genere. Quando ti prende la stanchezza, non è che ci puoi far molto.
Qualche ritocco grafico, un paio di cambi nelle rubriche, un'aggiustata ai link e tutto sembra nuovo.





 





 

Diario | Cose (davvero) serie | Riflessioni prese in prestito | Suoni (consigli per voi) | The best of | Parole (consigli per voi) |
 
Diario
999234visite.

25 settembre 2007

Mad season (reloaded)

Questo blog l'ho aperto il 31 marzo del 2003 senza sapere bene nemmeno cosa fosse un blog. Ciccio ne aveva uno (e ce l'ha ancora, anche se si ostina a scrivere su un altro).
Il mio primo post fu per consigliare una canzone. Questo è il mio post numero 1000 e di quella canzone ora posso postare una bella versione live. E' una delle tante cose che sono cambiate in questi anni. Ed è cambiato anche il mio blog. All'inizio eravamo in pochi, c'erano nilus e boccadorata, c'era grim, c'erano tanti che il blog col tempo l'hanno chiuso. I nostri blog erano come un intimo caminetto intorno a cui ci si riuniva per perdere tempo, e alla fine ci si conosceva tutti. Col passare del tempo c'era sempre più gente e più che davanti a un caminetto sembrava di stare in piazza. Non che fosse necessariamente peggio, era solo diverso e capitava di scrivere post con decine e decine di commenti. Poi è subentrata la stanchezza e ogni tanto questo blog, come altri, se ne è andato in sleep mode. L'ultima volta che si è addormentato, se ne è stato sotto le coperte molto a lungo. Non era solo stanchezza la sua, ma anche difficoltà a ripensare un proprio modo di stare al mondo.
Mentre lui dormiva mi sono chiesto spesso che farne: passare a una versione più professionale, ricominciare da capo magari cancellando le tracce, darmi all'anonimato o semplicemente lasciar stare. Ma poi l'ho visto laggiù in un angolo, sotto le coperte. E ho pensato che tutto sommato se proprio ne dovevo avere uno di blog, era ancora lui quello che volevo. Con tutto il peso dei suoi anni e la ruggine delle sue parole.
E' così che sono arrivato a 1000.




permalink | inviato da orfini il 25/9/2007 alle 0:39 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (8) | Versione per la stampa
sfoglia
agosto        ottobre