.
Annunci online

Babele
Babele
 
orfini 
People...they don't write anymore - they blooog
<%if foto<>"0" then%>
Torna alla home page di questo Blog
 
  Ultime cose
Il mio profilo
  Feed RSS di questo blog Rss 2.0
Feed ATOM di questo blog Atom
  Babele
The best of (2)
The best of (3)
The best of
DS Mazzini
Milan
The West WIng
Buffy
Ciccio
Drazen Petrovic
  cerca

 

Avere un blog è una cosa stressante. Chi ne ha uno lo sa, chi non ce l'ha farebbe bene a tenersi alla larga da questo mondo.
Se ne dicono tante sui blog, e ognuno ha la sua teoria: se proprio ve ne devo scegliere una, tanto per farvi capire di che si tratta, proverei così. Ma una vale l'altra in realtà. Perchè l'unico vero motivo per cui siamo tutti qui a scrivere e leggere è che abbiamo tempo da perdere. Certo, non lo ammetteremo mai, anzi siamo in grado di investire ore a spiegarvi che no, non è
vero, questo è il futuro, il nuovo modo di fare informazione, opinione e cose così. Tutte sciocchezze, ovvio.
Comunque sia la cosa è abbastanza semplice: uno scrive, gli altri commentano (se vogliono). E' ovvio che un rapporto così ripetitivo finisce per logorarsi prima o poi, colpa della routine. Per questo mi fa pensare a un matrimonio, o qualcosa del genere. Quando ti prende la stanchezza, non è che ci puoi far molto.
Qualche ritocco grafico, un paio di cambi nelle rubriche, un'aggiustata ai link e tutto sembra nuovo.





 





 

Diario | Cose (davvero) serie | Riflessioni prese in prestito | Suoni (consigli per voi) | The best of | Parole (consigli per voi) |
 
Diario
1visite.

31 gennaio 2005

Indignazione

Non credo sia esattamente la cosa più difficile del mondo fare un palinsesto. O forse sì, ma certo alcune cose dovrebbero essere chiare. Tipo, tu hai una serie, la dai sempre lo stesso giorno e alla stessa ora. Non è che quando arrivi all'ultima puntata (dopo sette serie e anni di trasmissione) decidi che il lunedì non va più bene e la sposti al martedì. Che poi alla fine uno è costretto a fare l'esploratore delle guide tv per ritrovare le sue cose. Ci sarebbe davvero da indignarsi. Ma tutto sommato, forse anche questo è uno dei tanti sintomi della crisi strutturale del berlusconismo. E allora va bene così




permalink | inviato da il 31/1/2005 alle 11:31 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (10) | Versione per la stampa

31 gennaio 2005

Sconfitte

Di fronte alle grandi questioni che agitano il mondo cosa volete che sia un'insignificante partita di calcio?




permalink | inviato da il 31/1/2005 alle 10:16 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (10) | Versione per la stampa

28 gennaio 2005

Il mio nome è

E' da quando sono piccino che sbagliano. Ci sono abituato, tanto che l'idea che ho di celebrità è semplice "si è celebri quando non ti sbagliano il cognome". Perchè c'è poco da fare, non ci becca nessuno. Che finchè dicono Orsini vabbeh, ci si può stare, tutto sommato ti nobilitano. Ho capito che in quei casi è meglio rassegnarsi al proprio destino, perchè se provi a correggere "no, ORFINI, con la f come Firenze" può succedere di tutto: "ah, ho capito, Forsini (o Offini)". Poi ci sono gli errori incomprensibili: una volta l'Unità mi chiamò Orefici. Un'altra variante classica è Ursini. Oggi sono arrivato in ufficio e sul mio tavolo c'era un fax con una nuova variante "Urfini". Ma anche nello storpiare un cognome ci vuole stile. E allora non deve essere un caso che tra i tanti errori, il mio preferito lo fece durante le conclusioni di una indimenticabile riunione Emanuele Macaluso: "C'è una cosa che però voglio dire al giovane compagno Orofino..."   




permalink | inviato da il 28/1/2005 alle 10:31 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (27) | Versione per la stampa

27 gennaio 2005

...ma l'importante è una che ci stia

Parigi con le gambe aperte è una gran bella canzone, di quelle che nessuno (o quasi) conosce. Ne ricordo una meravigliosa interpretazione live di Ricky Gianco e Gino Paoli che gigioneggiavano ammiccanti tra una strofa e l'altra. E ricordo come me ne innamorai subito, al primo ascolto. Mi è tornata in mente grazie a lui che ne ha postato la strofa simbolo "tu forse cerchi troppo/l'amore e l'utopia/ma l'importante è una che ci stia/con tutti i suoi casini/e tutte le manie/ l'amore sono solo le bugie". Ecco, a rileggerla così mi sembra anche un ottimo sunto di questo




permalink | inviato da il 27/1/2005 alle 12:12 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (1) | Versione per la stampa

26 gennaio 2005

You are THEM

E' che ci sono giorni in cui uno ha meno da fare...Comunque c'è gente che impazzirà per questo test.

What Paranoid Conspiracy Theory Are You?
Anonymous men in dark suits.  You can and do go pretty much anywhere and blend in.  CIA is terrified of you.  You always seem to have people in place at the appropriate time.  What'
 




permalink | inviato da il 26/1/2005 alle 18:2 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (9) | Versione per la stampa

25 gennaio 2005

Lacune

Va bene, diciamo che è la vostra ultima occasione. Se avete Sky alle 21 mettete Fox e vedetevi West Wing. Lo rifanno dalla prima puntata e avrete finalmente l'occasione di colmare una gravissima lacuna e di vederevi il meglio che la tv abbia mai prodotto. Ora non iniziate a tirar fuori commenti tipo "il meglio è E.R." o Friends o cose così: tutti capolavori, per carità. Ma non c'è confronto. E state certi che quando (dopo un bel po') arriverete a questo punto, beh sono certo che mi ringrazierete




permalink | inviato da il 25/1/2005 alle 20:21 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (6) | Versione per la stampa

25 gennaio 2005

Riformisti sexy di tutto il mondo, unitevi

Si diceva, i riformisti non sono sexy. Si sa, non sono d'accordo, anche perchè non so gli altri, ma io sono terribilmente sexy. E siccome non sono il solo, mi sembra dimostrato che l'assunto è falso. Dirò di più, siamo talmente sexy che la nostra grafica di riferimento ha pensato bene di donarci un banner (bellissimo). E con l'arrivo della majorette, direi che la questione è davvero chiusa. Con buona pace di chi dubita del nostro appeal.    




permalink | inviato da il 25/1/2005 alle 12:8 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (17) | Versione per la stampa
sfoglia
dicembre   <<  1 | 2 | 3 | 4  >>   febbraio