.
Annunci online

Babele
Babele
 
orfini 
People...they don't write anymore - they blooog
<%if foto<>"0" then%>
Torna alla home page di questo Blog
 
  Ultime cose
Il mio profilo
  Feed RSS di questo blog Rss 2.0
Feed ATOM di questo blog Atom
  Babele
The best of (2)
The best of (3)
The best of
DS Mazzini
Milan
The West WIng
Buffy
Ciccio
Drazen Petrovic
  cerca

 

Avere un blog è una cosa stressante. Chi ne ha uno lo sa, chi non ce l'ha farebbe bene a tenersi alla larga da questo mondo.
Se ne dicono tante sui blog, e ognuno ha la sua teoria: se proprio ve ne devo scegliere una, tanto per farvi capire di che si tratta, proverei così. Ma una vale l'altra in realtà. Perchè l'unico vero motivo per cui siamo tutti qui a scrivere e leggere è che abbiamo tempo da perdere. Certo, non lo ammetteremo mai, anzi siamo in grado di investire ore a spiegarvi che no, non è
vero, questo è il futuro, il nuovo modo di fare informazione, opinione e cose così. Tutte sciocchezze, ovvio.
Comunque sia la cosa è abbastanza semplice: uno scrive, gli altri commentano (se vogliono). E' ovvio che un rapporto così ripetitivo finisce per logorarsi prima o poi, colpa della routine. Per questo mi fa pensare a un matrimonio, o qualcosa del genere. Quando ti prende la stanchezza, non è che ci puoi far molto.
Qualche ritocco grafico, un paio di cambi nelle rubriche, un'aggiustata ai link e tutto sembra nuovo.





 





 

Diario | Cose (davvero) serie | Riflessioni prese in prestito | Suoni (consigli per voi) | The best of | Parole (consigli per voi) |
 
Diario
1015393visite.

26 agosto 2003

Lettera al Riformista (pubblicata oggi) - Matrix in serie A (parte III)

Caro direttore, non posso che aderire con partecipazione alla nobile campagna del suo giornale in favore dello Champdepraz Montjovet, squadra che senza ombra di dubbio merita l'ammissione alla serie C. Ma mi sento altresì in dovere di informarla che,in qualità di Presidente del Matrix f.c.,prestigiosa squadra di calcetto in cui sono solito giocare, ritengo di avere ogni diritto di chiedere alle autorità competenti l'ammissione della suddetta squadra al campionato di serie A di calcetto. Credo che la richiesta non potrà che essere accolta dati i nostri indubbi meriti estetici: abbiamo infatti una splendida maglia verde con maniche bianche,ed un logo di notevole valore artistico. Le nostre cheer leaders sono le migliori in circolazione e noi stessi siamo, da questo punto di vista, degni di rispetto e attenzione. Sono certo che chi dirige il calcio italiano non potrà rimanere indifferente a questi importanti argomenti. Cordiali saluti     Matteo Orifni, Presidente Matrix   




permalink | inviato da il 26/8/2003 alle 14:5 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (13) | Versione per la stampa
sfoglia
luglio        settembre